Archivi categoria: Blog

Mondiali senza Italia… che ti importa?

…Oggi voglio essere molto diretto. Tutti hanno calcolato quanto mancato denaro entrerà nelle casse di tutti (100 milioni di euro tra sponsor, ristoranti, aziende di elettronica, grande distribuzione…) per colpa della mancata presenza dell’Italia ai Mondiali di Calcio di Russia. Io la penso in un altro modo: dobbiamo fare assolutamente …

continua a leggere…

Ci vediamo… alla toilette

…C’è un luogo, nei locali pubblici – bar, ristoranti, pizzerie, pub – che tutti gli imprenditori snobbano, e che invece i clienti considerano una potentissima cartina di tornasole: sto parlando del bagno. Sì, hai capito bene, della toilette. Ogni santissima volta che mi reco in un locale che non conosco, …

continua a leggere…

Quando la tecnologia fa da “richiamo” per i clienti

…La tecnologia non è una rottura. È DI rottura! Non mi credi? Adesso ti spiego. Già da qualche tempo, le agenzie immobiliari hanno sostituito i classici cartelli degli annunci con cartelli retroilluminati. L’effetto è strabiliante: la vetrina è sempre illuminata e persino di notte il colpo d’occhio funziona (ed è …

continua a leggere…

Il Bar Perfetto in tv… manchi solo tu

…Sei da radio o da tv? Da musica lirica o leggera? Da Samsung o Apple? Sei ducatista, ferrarista, flexitariano o anarchico? Non importa, francamente. Ciò che importa è che ti tocca restare sempre informato su quello che accade nel tuo settore. E se ci fosse una persona, ipercompetente, che ti …

continua a leggere…

Un gelato ti salverà (gli affari)

…Semplice, buono, rinfrescante, mille gusti, veloce da consumare, facile da proporre. Il gelato può salvare l’estate del tuo locale, specie le temperature inizieranno a salire. Molti clienti mi chiedono: “Per quale motivo dovremmo tenere nel congelatore tutte le tipologie di gelato? Non bastano tre gusti, i più cercati e venduti?”. …

continua a leggere…

L’Hamburger Day? Per me è tutto l’anno

…  C’è la festa dell’hamburger. Poi c’è quella delle patatine fritte. Dello street food. Del cioccolato. Della birra, of course. Della pasta, del pomodoro, della passata, della pizza, della mozzarella. Dunque, facciamo ordine. Primo. Ogni pretesto è buono per fare festa, organizzare appuntamenti, attirare clienti e proporre nuove referenze. Ben …

continua a leggere…

I tuoi messaggi sono chiari? Impara dai politici!

…  Ciao, hai mai pensato a cosa pensi la gente del tuo locale? Cioè: -sanno qual è il tuo prodotto di punta? -Vengono a cercarti per un particolare servizio? -Ti hanno inquadrato bene, tra i tanti locali simili al tuo? -Ti riconoscono e conoscono il tuo elemento distintivo? Se ha …

continua a leggere…

Qual è il tuo tempo di reazione?

…Oggi ti propongo una sfida. Hai da un po’ di tempo attivato il tuo profilo Facebook, ogni tanto inserisci foto dei tuoi prodotti e delle serate a tema che hai organizzato. Vedi che qualche cliente inserisce un like e sei tutto soddisfatto e certo: hai il presidio totale dei Social …

continua a leggere…

Non ignorare le potenzialità del senza glutine. O sarà peggio per te

…Il senza glutine è un tema su cui le idee degli specialisti dell’Horeca sono molto chiare e concordanti: si tratta di un trend in crescita, che continuerà a crescere. Sempre di più. Si innesta nella strategia che porta finalmente a offrire un portafoglio prodotti adeguato per chi è realmente celiaco, e …

continua a leggere…

Le 5 regole dell’evento perfetto… l’Open Day insegna

…  Un saluto da Jo, il Guerriero delle Vendite. In queste settimane abbiamo messo anima e corpo, il Team di Ristopiù ed io, per organizzare un evento che resti davvero negli annali degli appuntamenti aziendali. Sto parlando dell’Open Day Waiting For Summer, che si inaugurerà domani e terminerà lunedì. Per …

continua a leggere…