Archivi autore: redazione

Ode a Karl Lagerferld. E non solo

…Questa settimana è venuto a mancare uno dei più grandi stilisti mai esistiti, si chiamava Karl Lagerfeld, era istrionico e pittoresco, un vero personaggio della moda, unico e irripetibile. Aveva lavorare per Fendi e Chanel, la sua fama non aveva confini. Una persona così è irripetibile. Noi non lavoriamo nel …

continua a leggere…

Operazione TAV, avanti tutta!

…Ciao, oggi è arrivato il momento che io ti confessi: sono favorevole alla TAV. Hai letto bene? Rileggi: io sono favorevole alla TAV. Stupito? E per quale motivo. Io sono favorevole al processo TAV: Toppare, Apprendere, Volare! L’ho ideato, è Made in Arditi e te lo spiego molto volentieri, sono …

continua a leggere…

Quota 100, parliamone

…Ciao! Che ne pensi della quota 100? No, aspetta a rispondere. La quota 100 che dico io non c’entra nulla con l’età per andare in pensione, il governo, le decisioni politiche. La “mia” e tua quota 100 è un’altra. Mi riferisco alla quota “100 obiettivi da raggiungere in un lasso …

continua a leggere…

Alimentazione, educati o mal-educati?

…Ogni giorno tu ed io, imprenditori dell’Horeca, entriamo nelle nostre rispettive aziende, apriamo gli uffici o il locale, iniziamo a gestire i clienti e i servizi. Siamo bravissimi in tutto, ma sottovalutiamo un aspetto importante. Quasi sempre, infatti, crediamo di saperne più del nostro amato cliente, specie in termini di …

continua a leggere…

La differenza tra restare e andare

…  Ciao! Oggi voglio parlarti di opportunità. Ci sono due tipi di individui-imprenditori dell’Horeca. C’è quello che resta nel suo locale, ogni giorno, che è bravissimo, conosce tutti i suoi clienti per nome, sa abbinare i gusti alle persone, gestisce bene i collaboratori, parla coi fornitori, ha ottimi rapporti con i …

continua a leggere…

Con Colazione Perfetta rendo speciale il mio cliente

…Ogni tanto mi vengono delle idee bizzarre. No, bizzarre non è il termine giusto: mi vengono in mente delle idee curiose. Passo molto del mio tempo a ragionare su questo quesito: come posso migliorare la vita del mio cliente? Il quesito è impegnativo: se decido di essere rilevante per qualcuno, …

continua a leggere…

Lavoro, è una questione di amore

…Ciao! San Valentino si avvicina e io voglio parlarti proprio di amore… No scherzo. O meglio, è vero che la festa degli innamorati è alle porte, e che tu starai già studiando la giusta strategia di marketing e vendita. In questo post, però, mi voglio concentrare su altro. Su un …

continua a leggere…

Il potere del NOI

…Ciao, la scorsa settimana, esattamente il 22 gennaio, ho pubblicato, sulla pagina Facebook del Consorzio Ursa Major, di cui sono presidente, un video molto particolare, che ti invito a guardare e riguardare più volte (non ti preoccupare, è cortissimo). In quel video spiego il potere del NOI. Troppo spesso ci …

continua a leggere…

Wellness company, a che punto sei?

…Ciao, oggi parliamo di trend. Ma non di prodotto, bensì di strategia da applicare in azienda, dal bar, al ristorante, al locale. Secondo la società Landor, parte della multinazionale di comunicazione e marketing Wpp, il 2019 sarà caratterizzato da alcuni importanti cambiamenti, dettati dalla tecnologia e soprattutto dal nuovo modo …

continua a leggere…

Il cliente dove lo metto? Nella spazzatura?

…Ciao! Il mio percorso di grande viaggiatore mi porta spesso a incontrare personaggi incredibili… davvero… sia in senso negativo che in senso positivo. Qualche tempo fa mi è capitato di fare un’esperienza ultrasensoriale in un ristorante-pizzeria della periferia milanese, che qui volentieri ti racconto (sono ancora allibito, nonostante sia passato …

continua a leggere…