Archivi del mese: ottobre 2017

Il giorno dei morti viventi… it’s me!

…Oggi, 31 ottobre, è Halloween, il giorno dei morti viventi. Io, in questo momento, sono esattamente un morto vivente. No, non ho solcato quel confine invisibile che ti fa passare da una condizione di “sangue caldo” a una di corpo in decomposizione, come ci raccontano i film del genere horror …

continua a leggere…

Hai fatto l’elenco della spesa?

…Domani si aprono ufficialmente gli Open Day Ristopiù “Waiting for Christmas”. Hai fatto l’elenco della spesa? Non sto parlando di aprire il portafoglio e mettere da parte denaro, bensì di una spesa virtuale, concettuale. La spesa CULTURALE legata al tuo mondo di riferimento, ossia all’Horeca. Gli Open Day, infatti, non …

continua a leggere…

Una Ferrari tutta per te… mancano 4 giorni!

…Tu sai perfettamente che per me, quando possibile, passare dal pensiero all’azione è praticamente istantaneo. Qualche giorno fa avevo paragonato l’azienda intelligente a una Ferrari, ossia a uno strumento capace di far provare emozioni uniche; di stare al passo coi tempi; di lavorare in modo professionale e allo stesso tempo …

continua a leggere…

Il segreto della colazione perfetta? Io ce l’ho

…… e te lo svelo. No, non adesso, non sul blog. Il 28, 29 e 30 ottobre direttamente in Ristopiù Lombardia. Perché? Perché in quei tre giorni la mia azienda apre le porte per l’Open Day, che si intitolerà “Waiting for Christmas”. Abbiamo pensato a un evento epico e stratosferico, …

continua a leggere…

Ti invito a casa mia e vuoi stare fuori!?

…Grande è grande, spazio ce n’è in abbondanza. E poi c’è un bar, un profumo di brioche che si spande che nemmeno immaginate. Da una parte c’è poi il bartender che prepara i suoi cocktail favolosi, in compagnia di splendide ragazze. Dall’altra parte c’è persino un simulatore Ferrari, perché niente …

continua a leggere…

Ragazze e motori… la faccio facile?

…C’è una festa. Una grande festa. Una festa dell’azienda, la mia azienda, con i suoi clienti. C’è l’Open Day Ristopiù Lombardia, il 28, 29 e 30 ottobre. Ci saranno ragazze bellissime. Ci saranno motori rombanti, con la possibilità di provare l’ebbrezza della guida di una Ferrari attraverso un simulatore. Messa …

continua a leggere…

Un Open Day che sa di poesia

…Si può parlare di arte e poesia immersi tra prodotti Food & Beverage? Si può volare alto con la mente e con il cuore, anche in un contesto nuovo e diverso, meno paludato rispetto ai classici saloni degli antichi palazzi? Certamente sì. Nell’era del post-moderno, con i luoghi diventati non …

continua a leggere…

Non sei Apple? Non sei Google? Allora vai a casa

…Dura lex sed lex: non sei Google, non sei Apple, hai un brand che non conosce nessuno? Va bene, è stato bello, puoi tornare nell’anonimato. Arrivederci. Quanto è curioso il mondo del marketing, ormai globalizzato! Non serve più (solo) fatturare. Se si vuole essere vincenti bisogna trasmettere valori, vicinanza con …

continua a leggere…

Caos nelle pasticcerie: la crema catalana si rifiuta di stare vicino al pan di Spagna

…  Incredibile! La crema catalana si rifiuta di stare vicino al pan di Spagna… Sorridiamo perché il sorriso ci tiene in vita! Ma sempre con rispetto! In realtà i problemi che in questi giorni hanno portato la Spagna in apertura di telegiornale sono importanti, immensi, vanno a scavare nelle radici …

continua a leggere…

Il tuo bar? E se fosse una Ferrari… mignon?

…I paragoni mi sono sempre piaciuti (se a fin di bene): ovvero, mi piace paragonare le situazioni per trarre il meglio da esse. Detesto, invece, chi studia paragoni cretini per mettere in cattiva luce una persona o un’esperienza terza. Ma questa è un’altra storia. Se guardo alle cronache sportive, resto …

continua a leggere…