Archivi del mese: dicembre 2018

10 motivi per cui diciamo Grazie 2018

…   Dire Grazie è la prima forma di rispetto nei confronti di se stessi, degli altri e del pianeta tutto. Senza le persone che ci circondano non saremmo nulla, viaggiatori dispersi in un mondo troppo grande. E allora, alla fine di questo anno, diciamo un po’ di Grazie sia a …

continua a leggere…

Stai raccontando la storia giusta?

…In questa fine d’anno sono particolarmente sensibile alle riflessioni “planetarie”. Mi piace mettere in discussione il mio mondo professionale per capire se lo posso migliorare in qualche aspetto. Mi sono così dedicato ancor più intensamente alla lettura dei quotidiani, delle riviste di Food, del settore Horeca, di quelle di economia. Non …

continua a leggere…

Cosa trovare sotto l’albero

…            “Il dono della serenità è nascosto nel cuore di ciascuno di noi”. Paulo Coelho   Il mio augurio, per queste Festività, è che tu, io, i nostri amici, i nostri collaboratori, i nostri famigliari… tutti possiamo far uscire la serenità, coltivarla, amarla e vederla …

continua a leggere…

48 ore per regalare felicità

…Qual è il weekend più terribile dell’anno? Esattamente quello che scatta tra poche ore. Esattamente quello che precede il Natale. Molto semplice il motivo: scuole chiuse, uffici chiusi, ultimissima possibilità di procedere agli acquisti (ormai nemmeno Amazon riesce più a consegnare in così poco tempo… tocca fare da sè). Per …

continua a leggere…

Se puoi sognarlo puoi farlo… è proprio vero!

…  Si narra che sia stato Walt Disney, lo “specialista” della felicità dei bambini, ad affermare: “Se puoi sognarlo puoi farlo”. Se ti parlo di sogni a ridosso del Natale non è perché io voglia distrarti dalla realtà, o condurti in un mondo fantastico, come se, appunto, ci trovassimo al …

continua a leggere…

Amici e colleghi… giusti o sbagliati per te?

…Le persone che abbiamo attorno fanno la differenza, lo sapevi? Molti credono che gli imprenditori siano dei self-made men. Ovvero: essendosi fatti da soli, grazie al loro talento, possono andare avanti gestendo il business unicamente in prima persona. Tutti gli altri restano dei collaterali, poco importanti, sullo sfondo. Questo atteggiamento …

continua a leggere…

L’ascolto attivo? Ha un solo segreto

…Ciao, probabilmente, a qualche corso di formazione, avrai sentito parlare di “ascolto attivo”. Messa così la cosa sembra un po’ sciocca: per quale motivo è necessario precisare che l’ascolto deve essere attivo? Te lo spiego con un esempio. Sei il titolare di un bar, ti si avvicina un tuo dipendente, …

continua a leggere…

Un uomo da copertina

…Ciao! Oggi tutti i milanesi festeggiano Sant’Ambrogio e noi facciamo gli auguri sia a coloro che lavorano sia a coloro che, per merito del santo, riescono a “recuperare” una giornata e a riposare. Oltre a essere Sant’Ambrogio, però, questo mi pare un buon giorno per svelarti un mio ennesimo segreto: …

continua a leggere…

Mai provato a sentirti Babbo Natale?

…Ciao, una buonissima giornata da Jo. Oggi, complice il calendario e l’arrivo di Sant’Ambrogio, mi sento molto “natalizio”… e meno male, dato che mancano poco meno di 20 giorni alle feste! Questo è il momento giusto per confessarti l’inconfessabile: va bene, lo ammetto, tra Babbo Natale e Gesù Bambino non …

continua a leggere…