Archivi categoria: Formazione

Cannavacciuolo aspett’attè

…Qualche giorno fa ti spiegavo che un’azienda come la nostra non può solo dedicarsi alla vendita. Si deve dedicare ANCHE alla vendita, inglobando però anche tutte quelle attività e servizi che aiutano il cliente a lavorare meglio, fatturare maggiormente, essere felice e rendere felice il consumatore. Una delle attività che …

continua a leggere…

Terremoto D-Digital, la battaglia che devi vincere. Il 18 aprile!

…Un interessante articolo pubblicato dal quotidiano La Stampa (trovi il link in fondo all’articolo) nel mese di gennaio ci fornisce una fotografia dettagliata dell’uso di Internet relazione sia al mondo intero che al nostro Paese. Vuoi qualche dato? Nel 2017 il numero delle persone connesse, nel nostro Paese, è cresciuto …

continua a leggere…

Bar di successo: i tre errori da non commettere mai

…Ogni volta che studio l’andamento di un bar o di un ristorante, non posso non utilizzare il mio occhio clinico. Da una parte gli studi, dall’altra l’esperienza: ci sono degli elementi che subito mi fanno capire se quel certo locale è destinato ad avere successo o a chiudere in breve …

continua a leggere…

Milano Digital Week, ci vediamo il 15

…In principio fu il computer… Poi arrivò il cellulare… Poi il cellulare diventò smartphone e computer divenne portatile. Prima ogni scrivania era sormontata da quintali di carta, documenti, fogli di appunti e così via. Oggi la scrivania non esiste più, nelle grandi aziende moderne ogni dipendente gira di sala in …

continua a leggere…

Stammi incollato, ne vedrai delle belle!

…Sono reduce da RistorExpo. Se sei stato alla fiera, sai cosa voglio dire con “reduce”. Sono stati quattro giorni estenuanti, di incontri, appuntamenti, personaggi speciali in visita allo stand, showcooking. Sì, posso dirlo: Ristopiù Lombardia ha monopolizzato tutta la fiera, l’ha resa viva, interessante, in movimento… d’altra parte il nostro …

continua a leggere…

Tu che ne sai di #Bar4.0?

…Il tuo cliente entra al bar, ha gli occhi fissi sullo smartphone. Ordina la colazione e continua a chattare e scrivere, è distratto ma non infelice, sta portando avanti le sue cose. Oggi “portare avanti le cose”, sia a livello personale che professionale, comporta l’uso del cellulare. L’atteggiamento del cliente …

continua a leggere…

Mi sono comperato una fiera

…L’altro giorno non sapevo cosa fare e ho detto al mio team: “Dai, ho voglia di comperare una fiera”. Mi hanno guardati un po’ perplessi, alla fine ho vinto io. Ristopiù ha comperato una fiera. Non in senso letterale. Praticamente abbiamo deciso di colonizzare, con la nostra presenza, buona parte …

continua a leggere…

Bar strafi*o? Nei tuoi sogni

…Io ho un problema: osservo. Ed essendo esperto del settore, quando entro in un bar ho sempre le antenne ben dritte. E la puzza sotto il naso. E spesso, troppo spesso, trovo fregature e incongruenze che mi portano a dire: Ma davvero pensi di avere un bar strafi*o? E te …

continua a leggere…

Caro imprenditore, è tempo di tornare… a scuola

…Caro imprenditore, ricordi quando frequentavi il liceo? Ricordi i compiti in classe, le interrogazioni a sorpresa, le valanghe di compiti e la voglia di scappare e divertirti? Ricordi che tutti ti dicevano “questo è il bagaglio culturale del tuo futuro!” e tu sbuffavi stufo? Ricordi che poi ti sei ricreduto …

continua a leggere…

Odio i limiti… ma fanno business!

…Ci sono dei paradossi che mi divertono un sacco. Prendi una birra. Vestila con un abito speciale (per esempio la birra di San Valentino), promuovila in modo adeguato, metti l’ansia nel tuo cliente (sai, la vendiamo sino al 14 febbraio, poi per un anno non la troverai più), ti ritroverai …

continua a leggere…