Archivi categoria: Servizi

Un uomo da copertina

…Ciao! Oggi tutti i milanesi festeggiano Sant’Ambrogio e noi facciamo gli auguri sia a coloro che lavorano sia a coloro che, per merito del santo, riescono a “recuperare” una giornata e a riposare. Oltre a essere Sant’Ambrogio, però, questo mi pare un buon giorno per svelarti un mio ennesimo segreto: …

continua a leggere…

Sweet for Kids, ci siamo perché ci crediamo

…Pensa: -a volte sei costretto a prendere decisioni o a fare cose, materialmente, che non ti lasciano niente nel cuore. Sei obbligato, stop. Sei un imprenditore, fa parte del tuo lavoro. Ma la sera, quando torni a casa, non sei né più ricco né più povero, interiormente. Hai svolto un …

continua a leggere…

Solidali? Si può fare, fallo anche tu

…La mia azienda è seria, serissima, lavora, tantissimo. Tutti corrono, sono allineati. Controllano le performance e i KPI, gli scostamenti, attivano i giusti correttivi, programmi gestionali alla mano. Ogni reparto è ottimizzato e i team sono tra loro coordinati. Ma il business di Ristopiù non è tutto qua. Non è …

continua a leggere…

Hai un codice etico? Cosa ne fai?

…Ciao! Ristopiù si è da tempo dotata di un Codice Etico, che declina, nero su bianco, l’impegno che l’azienda si assume nei confronti dei clienti, ma anche dei dipendenti e dei fornitori. Avrai sicuramente sentito parlare di responsabilità sociale d’impresa. Di B Corp, ossia di aziende pronte ad autocertificarsi sulla …

continua a leggere…

Social: ci credi davvero o è solo facciata?

…Ogni volta che mi trovo in ufficio – ma anche dai clienti, dai partner, in viaggio e persino a casa – esattamente come te sono attorniato da tutti i miei strumenti digitali: lo smartphone, il tablet, il pc. Tutti sono coordinati e connessi. La tecnologia mi segue da casa al …

continua a leggere…

Vola alto, impara dall’Italvolley

…Ciao, oggi voglio analizzare con te il fenomeno dell’Italvolley, ossia delle vittorie che la nostra Nazionale Maschile sta macinando ai Mondiali Italia-Bulgaria che si stanno disputando proprio in questi giorni. A parer mio ci sono analogie con il nostro business e spunti interessanti che possiamo fare nostri, mutuandoli dallo sport …

continua a leggere…

Poesia in azienda. Possibile? NO, fattibile!

…La Corporate Social Responsibility non è un bel vestito da indossare nelle sere di festa. Non è una moda. Non si indossa perché così gli altri colleghi imprenditori dicono: “Dai, che bravo!”. Non si indossa per “abbagliare” i clienti e sentirsi dire: “Ah, allora sono un’azienda seria”. La CRS si …

continua a leggere…

Io credo nei blog… e tu?

…Sin dai tempi degli uomini primitivi – tranquillo, la faccio breve! – la grossa sfida, tra le persone, è sempre stata quella di far passare le informazioni da un individuo all’altro. Anche oggi, pur evoluti, pur digitalizzati, abbiamo tutti lo stesso problema: -ho una cosa bella da raccontare (ai miei …

continua a leggere…

Ri-parliamo di food delivery, è necessario

…La redazione di RistopiùNews sta lavorando alacremente alla preparazione dei prossimi numeri. La cosa che più interessa al lettore – a parer mio – è sempre capire, attraverso i numeri, come si sviluppano i fenomeni e come si traducono in trend. Quindi… troverai un sacco di numeri imperdibili. Un tema che …

continua a leggere…

Il tuo compito? Diventare un rifugista

…Mi è capitato un fatto curioso, che è diventato lo specchio della trasformazione alla quale stiamo assistendo e nella quale tutti gli operatori dell’Horeca sono inseriti. Trekking breve sulle Dolomiti, qualche ora di cammino in salita per raggiungere, comodamente anche se un po’ stanchi, un certo rifugio, collocato in un …

continua a leggere…