Archivi categoria: Vendita

Passata Mutti, cosa ti hanno fatto?!

…Questa notizia ha dell’incredibile: qualcuno si è divertito a creare artatamente un finto richiamo ministeriale per la passata di pomodoro Mutti, in quanto conterrebbe tracce di arsenico. Finto il richiamo. Finto l’arsenico. Finto tutto. Il tempo di capire cosa stava succedendo, che la fake news si è subito allargata sul …

continua a leggere…

Chi ha paura del Natale? Io!

…Sono grande, ma ho paura del Natale. Da una parte tempo sempre che Babbo si dimentichi di me… eppure mi sembra strano, la letterina è pronta dai giorni dell’Open Day! Dall’altra vorrei tutto imbiancato, pieno di luci… ma temo sempre che i miei superefficienti camion non arrivino puntuali a consegnare …

continua a leggere…

Hai fatto l’elenco della spesa?

…Domani si aprono ufficialmente gli Open Day Ristopiù “Waiting for Christmas”. Hai fatto l’elenco della spesa? Non sto parlando di aprire il portafoglio e mettere da parte denaro, bensì di una spesa virtuale, concettuale. La spesa CULTURALE legata al tuo mondo di riferimento, ossia all’Horeca. Gli Open Day, infatti, non …

continua a leggere…

Il segreto della colazione perfetta? Io ce l’ho

…… e te lo svelo. No, non adesso, non sul blog. Il 28, 29 e 30 ottobre direttamente in Ristopiù Lombardia. Perché? Perché in quei tre giorni la mia azienda apre le porte per l’Open Day, che si intitolerà “Waiting for Christmas”. Abbiamo pensato a un evento epico e stratosferico, …

continua a leggere…

Un Open Day che sa di poesia

…Si può parlare di arte e poesia immersi tra prodotti Food & Beverage? Si può volare alto con la mente e con il cuore, anche in un contesto nuovo e diverso, meno paludato rispetto ai classici saloni degli antichi palazzi? Certamente sì. Nell’era del post-moderno, con i luoghi diventati non …

continua a leggere…

Ti basta il caffè? A me no

…Ti basta il caffè? A me no. Troppo, troppo limitati. Siamo troppo limitati, a volte, io per primo. Siamo talmente abituati a lavorare su file Excel, a incasellare appuntamenti, aree aziendali, obiettivi in organigrammi rigidi, che abbiamo perso la fantasia. E quando gli altri, invece, ci dimostrano che la fantasia …

continua a leggere…

Credo nel tartufo (e non solo) e tu?

…Io credo nel tartufo. Ci credo fortemente. Apprezzo le persone che si recano sino ad Alba, in provincia di Cuneo, almeno due-tre volte l’anno, per consumare un pranzo tutto a base di tartufo, dall’antipasto al dolce. Le invidio e le stimo. Perché? Semplice, perché sono determinate, hanno gusti raffinati, si …

continua a leggere…

Cuochi, camerieri, baristi, fatevi avanti!

… Sembra incredibile, ma secondo la Fipe, federazione Italiana Pubblici Esercizi, lo scorso anno le aziende del settore hanno fatto fatica a trovare cuochi, camerieri e baristi. Questa notizia lascia sconcertati, se si pensa al tasso di disoccupazione dell’Italia. Il fatto è che da una parte mancano i candidati, mentre dall’altra …

continua a leggere…

Giornalisti, che farne?

…Se lavoriamo, produciamo informazioni. Le informazioni sono il “pane” di cui si nutrono i giornalisti. Dunque noi imprenditori siamo in grado di sfamare le news, anzi di generarle. In un mondo in cui ogni nostro passo è raccontato sui Social, diventa importante instaurare una relazione proficua con gli operatori della …

continua a leggere…

Il marketing del gusto

…Il cliente ha bisogno di vivere esperienze sensoriali a 360 gradi. Le grandi catene di abbigliamento ci insegnano come questo concetto possa essere espanso a dismisura: chi entra in un negozio oggi è attirato da un profumo inebriante e riconoscibile; specchi e luce aumentano la percezione del sentirsi accolti; musica …

continua a leggere…