Attenzione a non diventare superflui

…Siamo in recessione, anche se per il momento nessuno lo dice apertamente. Lo siamo e tutto verrà a galla dopo Natale, quando usciranno i dati sulle vendite. D’altra parte, con lo stipendio sempre uguale e le bollette raddoppiate, dove potrebbero trovare gli italiani i soldi per fare acquisti galattici? La …

continua a leggere…

Padroncini? Sì, ma sempre più grandi

…C’erano una volta, nella distribuzione, mille e mille padroncini che con i loro mezzi giravano il territorio a consegnare la merce. È ancora così? A quanto pare qualcosa sta cambiando, in questo mercato a noi molto vicini. Pare che il Covid abbia rappresentato un vero spartiacque, da questo punto di …

continua a leggere…

Violenza di genere, anche basta

…Quando è troppo è troppo. Siamo nel 2022 e ancora dobbiamo “festeggiare”, o meglio ricordare attraverso una giornata speciale, quella di oggi, le violenze che le donne subiscono in tutto il mondo e anche in Italia. Incredibile. In un mondo impegnato sempre a fare tutt’altro, a tornare sulla Luna, a …

continua a leggere…

Tu credi nel digitale?

…Tu, imprenditore della distribuzione, credi nel digitale? Te lo chiedo perché alcuni colleghi pensano ancora di poter fare a meno dei pc, poi si accorgono che i loro diretti competitor fatturano il 20% in più perché hanno per esempio automatizzato il magazzino o aperto un canale di e-commerce. Io credo …

continua a leggere…

Il conflitto? Fa perdere fatturato

…Se c’è una cosa che molti imprenditori del settore della distribuzione non hanno ancora compreso è che il conflitto interno all’azienda fa perdere fatturato. Questo è assodato e incontrovertibile. E più l’imprenditore tarda a occuparsi del problema, più il problema si fa profondo e rovina passo dopo passo le aree …

continua a leggere…

Cosa farsene del Natale?

…Cosa farsene di questo Natale 2022? Beh, si potrebbe impacchettarlo e passare direttamente a quello del prossimo anno. Se sei un grossista che opera direttamente con il mercato consumer o con la grande distribuzione penso che tu abbia questo pensiero che ti gira nella testa. Io ti dico “resisti!”, ma …

continua a leggere…

Così si fanno morire le categorie di prodotto

…Nel nostro Paese, nelle nostre aziende, ci sono tantissimi prodotti e servizi a rischio estinzione. Orribile da pensare. Orribile per chi produce e anche per chi consuma. Cosa sta succedendo? Certi prodotti non reggono alle molteplici crisi che stanno interessando il mercato. Facciamo un esempio. Prendiamo i grissini e la …

continua a leggere…

Fermi tutti, abbiamo sbagliato

…Succedono cose da pazzi… ma i pazzi non siamo certamente noi imprenditori distributori! Nemmeno i cittadini sono pazzi… È dall’estate che veniamo terrorizzati con le bollette. Quelle della luce impazzite, quelle del gas che ci costringeranno a passare un inverno al freddo. Paura, spavento, tutti a cercare soluzioni che non …

continua a leggere…

Quando il latte deve farti paura

…Le notizie di questi giorni sono abbastanza sconcertanti: il prezzo del latte è impazzito. Questo prodotto è un simbolo fortissimo, nella mente del consumatore. Si trova nelle case di tutti gli italiani, viene consumato quotidianamente, è amato dai bambini. Il settore lattiero è però nella tempesta e, come spiega un …

continua a leggere…

A bocce ferme parliamo del Governo

…A bocce ferme parliamo del Governo che è stato da qualche giorno nominato. Non mi permetto di discutere né i ministri, né i ministeri, né il loro orientamento politico. Mi permetto di ricordare a tutti noi imprenditori distributori che da questa nuova compagine che ha sostituito il governo Draghi attendiamo …

continua a leggere…